Home > casapound, CasaPound Italia, Supportaci > 5×1000 e dintorni

5×1000 e dintorni

 

In Italia da sempre sono presenti numerosissime fondazioni e ONLUS legate ai partiti politici e vicine ai loro leader, che usufruiscono delle donazioni volontarie del 5×1000.

Per l’armata Brancaleone, che mai ha denunciato alcunché, è giunto il momento di fare chiarezza, ma solo ed esclusivamente per la onlus vicina a CasaPound.

Ma si sa, è da un pò che “i rivoluzionari a busta paga” non fanno più presa (SEL alle politiche ha appena preso il 3%), allora intraprendono ridicole “battaglie”, come questa, pur di andare contro CasaPound a prescindere, così da compiacere gli ultimi antifascisti rimasti.

Viene da se, a questo punto, porsi due semplici domande:

– Perché per tutte le altre onlus, legate agli amici degli amici (vedi ARCI del PD….), non valgono le stesse ispezioni straordinarie?

– Perché per i lauti rimborsi elettorali, questi si soldi pubblici, non si procede con la stessa celerità e non si fanno interrogazioni urgenti?

Le risposte logicamente non arriveranno mai, perché per i nostri democrat è fin troppo tutto giusto. A loro è concesso ogni tipo di beneficio, legale o illegale che sia, ad altri evidentemente no.

Già, perché per rifinanziare la CIG, recuperare i soldi dell’IMU (a proposito, dove sono finiti?) e creare nuovi posti di lavoro servono proprio i 41mila euro della onlus di CasaPound, frutto di donazioni private e non di soldi pubblici.

 

DAL SECOLO D’ITALIA di oggi 17/05/2013 :

Togliere il 5Xmille alla cooperativa vicina a CasaPound? Allora va tolto anche all’Arci

Il ministero dello Sviluppo economico e l’Agenzia delle Entrate hanno avviato una ispezione straordinaria in merito alla destinazione dei fondi del 5xmille alla cooperativa che farebbe capo a CasaPound, dopo l’interrogazione presentata dal deputato di Sinistra e libertà Franco Bordo. L’ispezione è stata decisa dalla direzione Pmi e cooperative del Ministero, che ha la responsabilità di tenere l’albo nazionale delle cooperative su cui esercita un controllo ordinario, che può diventare straordinario in caso di segnalazione. Nel mirino del partito di Vendola la cooperativa l’Isola delle tartarughe onlus, che già nella scorsa legislatura aveva ricevuto le attenzioni di due parlamentari, in quel caso del Partito democratico. Il rappresentante legale della Onlus, secondo la denuncia, sarebbe legato a CasaPound. Secondo la legge non si considerano Onlus i partiti e i movimenti politici, quindi CasaPound non può ricevere contributi attraverso il 5Xmille. In cinque anni la Onlus Isola delle tartarughe, avrebbe avrebbe avuto diritto a 41mila euro. Una media di ottomila euro all’anno, una cifra più che altro simbolica.

Stando a quanto riferito all’Ansa da fonti del ministero, dal 2008 la cooperativa “Isola delle tartarughe” è già stata oggetto di cinque controlli ordinari per vedere se rispondeva al principio di mutualità proprio delle cooperative. L’ispezione straordinaria viene avviata, in caso di segnalazione, coinvolgendo altri enti che hanno competenze specifiche, come in questo caso l’agenzia delle Entrate. Dietro la questione meramente economica e formale una battaglia di bandiera della sinistra, che cerca di trovare vigore e unità nel nome dell’antifascismo militante. Qualora il 5Xmille fosse tolto per motivi formali, con il pretesto che esiste un nesso con CasaPound, la decisione potrebbe rivelarsi un autogol per molte coop rosse: nelle oltre 800 pagine che raccolgono le decine di migliaia di Onlus italiane c’è soltanto l”‘Isola delle tartarughe” ad avere un link con un movimento politico? Basterebbe prenderne una caso: l’Arci, costola del Partito democratico e che usufruisce del 5Xmille e il cui presidente (Paolo Beni), è stato eletto alla Camera nel Pd. C’è un link più diretto di questo?

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...