Home > CasaPound Italia, Comunicati > EDILIZIA PUBBLICA NEI SASSI, CASAPOUND ITALIA SPINGE PER IL MUTUO SOCIALE

EDILIZIA PUBBLICA NEI SASSI, CASAPOUND ITALIA SPINGE PER IL MUTUO SOCIALE

All’indomani dell’annuncio da parte del presidente della commissione Sassi, Nicola Trombetta, circa la ripresa del progetto di edilizia pubblica nei rioni Sassi dopo anni di arresto, CasaPound Italia torna a proporre il ‘Mutuo Sociale’ per l’assegnazione dei 40 alloggi e la concessione agevolata di locali agli artigiani materani.

“Due anni fa – spiega il responsabile regionale di Cpi, Stefano Dubla – una nostra delegazione di militanti ha incontrato il sindaco Adduce per illustrargli il progetto per il Mutuo Sociale incontrando l’interesse del primo cittadino come di qualche esponente dell’opposizione in consiglio comunale. Ad oggi, nonostante la proposta fosse anche inserita nel programma con cui il PdL si è presentato alle elezioni, nulla è stato fatto anzi il partito del mattone è ritornato alla ribalta come dimostra la vicenda del Mulino Alvino. Tuttavia oggi, con la ripresa del progetto di edilizia residenziale nei Sassi, anche se con una perdita di oltre 30 alloggi rispetto al progetto originale, le condizioni sono favorevoli al lancio del Mutuo Sociale nella nostra città e alla realizzazione di un altro progetto che CasaPound Italia ha proposto anche pochi mesi fa all’attenzione dell’assessore Rivelli, ossia la concessione agevolata di locali agli artigiani materani”.

“Oggi – continua Dubla – anche il problema su ‘come finanziare il Mutuo Sociale’ non si pone, in quanto il progetto di edilizia residenziale nei Sassi è già totalmente finanziato grazie alla legge 179/92, e una volta avviato il meccanismo del Mutuo Sociale mette in moto un meccanismo virtuoso che si autoalimenta, permettendo di dar vita in futuro a nuovi progetti di edilizia residenziale. Inoltre in un momento di crisi come quella che sta attualmente strangolando il popolo italiano dar vita ad un mutuo che non passi dalle banche e che si sospende quando tutti i componenti del nucleo familiare sono senza lavoro, sarebbe un grande aiuto per molti cittadini. L’idea di concedere locali agli artigiani permetterebbe invece di iniziare davvero ad investire in politiche di valorizzazione dell’offerta turistica e riconoscerebbe a molti giovani materani, che hanno investito in attività di questo tipo, il merito di credere nella nostra città e nelle sue potenzialità”.

Progetto Sassi

Clicca per consultare il nostro documento ‘Progetto Sassi’

 

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...