Home > CasaPound Italia, Comunicati > POTENZA, AGGREDITI CON CATENE MILITANTI DI CASAPOUND ITALIA

POTENZA, AGGREDITI CON CATENE MILITANTI DI CASAPOUND ITALIA

Potenza, 30 luglio – “Un agguato premeditato“. E’ cosi che i ragazzi di CasaPound Italia Potenza definiscono l’aggressione subita ieri sera quando, nei pressi di largo della chiesa di San Michele, alcuni militanti dell’associazione sono stati avvicinati da un gruppo di persone che li ha insultati inneggiando all’antifascismo per poi aggredirli con catene.

Il tutto è avvenuto all’uscita da un bar – spiega Giulio Salvatore, responsabile potentino di Cpi – Inizialmente siamo stati seguiti e uno dei nostri amici di Salerno è stato trascinato in un vicino vicolo, dove è scattata l’aggressione. Siamo intervenuti subito per aiutare il nostro amico, quando sono sopraggiunte altre persone con le catene, e questo non può che darci la certezza che si sia trattato di un agguato premeditato“.

Il ragazzo, S. B., è stato medicato presso un ospedale dove gli sono stati diagnosticati un trauma cranico e lesioni su varie parti del corpo.

“Gli aggressori – conclude CasaPound Italia – probabilmente non sono riconducibili a nessun gruppo politico organizzato, e tuttavia questo episodio è sintomo di una volontà di mettere a tacere la nostra associazione per difendere i soliti poteri. L’unica cosa certa è che non saranno aggressioni reazionarie come questa a frenare il nostro impegno e la nostra vitalità“.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...